Home » Itinerari » Cresce flusso di passeggeri a Cancún

Cresce flusso di passeggeri a Cancún

Share Button
Cresce flusso di passeggeri a Cancún

Aeroporto di Cancún. Foto: swisshippo/123RF

Nella destinazione più popolare dei Caraibi messicani si prevede l’apertura di nuove rotte dall’Europa e dagli Stati Uniti, con un incremento del 17.11% nell’offerta di posti nei voli provenienti dal paese settentrionale.

L’informazione fu fatta conoscere dal titolare della Segreteria statale di Turismo di Quintana Roo, Marisol Vanegas, che citò il rapporto più recente sullo sviluppo dell’industria turistica nello Stato.

Riferì il direttivo che durante i primi dieci mesi dell’anno, l’aeroporto di Cancún ricevette più di 19,5 milioni di passeggeri, per un incremento del 10.7% rispetto al risultato del 2016.

In questo senso, sottolineò che nonostante la diminuzione nel tasso di crescita in alcuni aeroporti a causa della presenza di uragani nella costa atlantica degli Stati Uniti, il flusso aeroportuale si vide compensato da significativi aumenti negli aeroporti di Los Ángeles, Chicago e Fort Lauderdale.

Annunciò che per questa stagione d’inverno 2017-2018, si programmarono 5 136 527 posti in voli provenienti dai differenti aeroporti del mondo a Cancún, il che rappresentano un incremento dell’8.5%, rispetto alla stagione di inverno anteriore. Sottolineò la crescita nell’offerta di posti aerei negli Stati Uniti, Canada, Europa, Sud-America, e dell’America Centrale e i Caraibi.

Secondo il dirigente, da gennaio a ottobre, Quintana Roo ha un’occupazione alberghiera media a Cancún e Puerto Morales del 81.9%; Riviera Maya 83.7% e Cozumel 67.2%.

Fonte: Reportur

Share Button

Commenti