Home » Turismo » Santo Domingo scommette sul segmento MICE

Santo Domingo scommette sul segmento MICE

Share Button
Santo Domingo scommette sul segmento MICE

Foto: 123rf

Santo Domingo si è visto sempre come una destinazione turistica ideale per il segmento di eventi e convenzioni dato il suo potenziale per soddisfare la domanda di questo mercato. Perciò l’Associazione di Hotel di Santo Domingo (AHSD) scommette sul segmento MICE nella capitale dominicana, secondo una notizia di arecoa.com.

Roberto Henríquez, presidente dell’AHSD, spiegò l’importanza del turismo di affari e riunioni per Santo Domingo, perché è un segmento inesauribile, esigente e con un alto potere d’acquisto.

Risaltò che il settore turistico è impegnato nella meta presidenziale di raggiungere i dieci milioni di turisti, e dimostrazione di ciò è che solo a Santo Domingo è prevista l’apertura di sei nuovi hotel nel prossimo anno e mezzo.

Segnalò che il viaggiatore di affari ed eventi tende a godere dell’offerta gastronomica, culturale e storica che offre la città nella quale si trova lavorando. La spesa media di questo turista è molto più alta e genera un impatto economico trasversale e diretto, senza intermediazione, su diversi settori concernenti il turismo.

“Contiamo su una rinnovata pianta alberghiera che rappresenta i principali e più prestigiosi marchi internazionali e nazionali, saloni di riunioni con tecnologia di punta e capacità per adattarsi alle richieste del mercato, personale addestrato, operatori specializzati in organizzazione e logistica di eventi e riunioni, alta qualità dell’offerta gastronomica, culturale, storica e di acquisti e la possibilità di combinare l’agenda di lavoro con golf, avventura, ecoturismo, sole e spiaggia, grazie alle moderne reti stradali che collegano la capitale con il resto delle destinazioni turistiche del paese, facilitando la multi-destinazione.”

“Per raggiungere questa meta, abbiamo compiti da eseguire: la conformazione dell’Ufficio di Convenzioni, la costruzione del Centro di Convenzioni e la fine delle opere di circonvallazione del Gran Santo Domingo, tutti progetti qualificati di molta rilevanza per raggiungere la crescita prevista dal governo”, dichiarò.

 

Share Button

Commenti