Home » Continente Turismo News » Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo comincia in Fitur
Palmares-Varadero Gourmet

Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo comincia in Fitur

Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo comincia in Fitur

Le linee di lavoro che svilupperà l’organismo mondiale per l’Anno Internazionale hanno come oggettivo potenziare la contribuzione del turismo in termini di crescita economica inclusiva e sostenibile; uso efficiente delle risorse, protezione ambientale e lotta contro il cambiamento climatico. Foto: 123rf

La prima fiera del settore dell’anno servirà da scenario affinché l’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) cominci ufficialmente le attività per la celebrazione dell’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo, come dichiarò Assemblea Generale dell’ONU al 2017.

“È un’opportunità unica per dedicare un anno ad attività che promuovano il turismo come un pilastro fondamentale per un futuro e una vita migliore per tutti noi”, espresse al riguardo Taleb Rifai, segretario generale dell’OMT.

Le linee di lavoro che svilupperà l’organismo mondiale per l’Anno Internazionale hanno come oggettivo potenziare la contribuzione del turismo in termini di crescita economica inclusiva e sostenibile;  promuovere l’inclusione sociale, uso e riduzione della povertà;  uso efficiente delle risorse, protezione ambientale e lotta contro il cambiamento climatico;  valori culturali, diversità e patrimonio;  e comprensione mutua, pace e sicurezza, come espone una nota pubblicata nel posto ufficiale di Fitur.

Le attività programmate a questo fine cominciano il prossimo giorno 18, data d’inizio della fiera, giorno in cui si celebrerà anche la tredicesima edizione dei Premi dell’OMT in Innovazione ed Eccellenza in Turismo, riconoscimento a iniziative di turismo sostenibile in tutto il mondo.

Inoltre, il Foro di Investimenti e Affari di Turismo in Africa, Invetour avrà come tema centrale la carta del turismo sostenibile nello stimolo dell’inclusione sociale e la prosperità. Il Foro, organizzato in cooperazione con Casa Africa, conterà sulla partecipazione di più di 20 ministri di Turismo d’Africa che dibatteranno su ‘Tecnologia e Design di nuovi prodotti turistici’ e ‘Sviluppo di capacità in Turismo per giovani e donne.’

Fonte: Hosteltur

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.