Home » Continente Turismo News » Come migliorare l’esperienza degli ospiti negli hotel
Palmares-Varadero Gourmet

Come migliorare l’esperienza degli ospiti negli hotel

huesped-hotel
Secondo un recente studio realizzato da Sabre Hospitality Solutions, fornitore di soluzioni di software per gli hotel a livello mondiale, gli ospiti sono disposti a condividere dati del proprio profilo di viaggiatore in cambio di un servizio altamente personalizzato negli alberghi.

Lo studio rileva un’opportunità senza precedenti per il settore alberghiero nell’industria di viaggi e turismo. Gran parte dei viaggiatori a livello mondiale ammette di non avere preferenza o di non aderire in modo attivo a nessun marchio o catena alberghiera, una tendenza che ogni direzione alberghiera può modificare a partire dall’offerta di un’esperienza di permanenza con più servizi personalizzati.

Lo studio, incaricato dalla Sabre alla consulente internazionale ForresterConsulting dimostra come quelle aziende alberghiere che adottano tecnologia e big data per personalizzare i suoi servizi e creare un’esperienza di alloggio unica, pronto riescono a distinguere la loro proposta in ogni mercato e generare maggiore affinità da parte dei viaggiatori nonché la loro continua preferenza.

In questo contesto di protagonismo del consumatore digitale, ogni tipo di rapporto che gli hotel abbiano con i loro ospiti rappresenta anche l’opportunità per differenziare la loro proposta. Secondo lo studio di Sabre e Forrester, gran parte degli imprenditori alberghieri non capitalizza ancora queste relazioni.

Attorno al 70% di viaggiatori in vacanze e più della metà dei loro simili del mondo corporativo ammettono di non avere preferenza o di non aderire in modo attivo a nessun marchio o catena alberghiera. Allo stesso tempo gran parte di questi viaggiatori ammettono la loro predisposizione a condividere informazione personale, con la principale condizione che questi dati siano utili per ricevere un servizio di permanenza alla misura delle sue preferenze.

In questo senso e per promuovere la preferenza dei suoi ospiti, ogni hotel dovrebbe ridefinire il suo programma di fidelizzazione e imparare il modo di utilizzare informazione, dati e profili di ogni viaggiatore per creare un’esperienza di permanenza con servizi personalizzati, disponibili per tutti i canali di interazione, sia la web, sia il self-service, sia i tablets e gli smartphones.

Lo studio espone che il consumatore digitale è più disposto a condividere dati sulle sue abitudini di viaggio. Più della metà dei viaggiatori accetterebbero condividere una certa informazione personale, ma solo se la stessa si traducesse in offerte rilevanti, sconti o punti di partecipazione.

Un risultato interessante: i viaggiatori che superano i 55 anni sono più disposti dei giovani a condividere questo tipo di informazione per ricevere più benefici.

La notizia precisa una serie di raccomandazioni: raccogliere dati sul profilo di viaggiatore e applicarli in ogni livello di servizio multicanale. Questi punti di contatto sono fondamentali per lo scambio di informazione e per rispondere a preferenze, migliorare l’esperienza di alloggio e rafforzare l’elezione che porterà prenotazioni nel futuro.

Nei molteplici punti di contatto durante i soggiorni, le principali ragioni riconosciute dai viaggiatori per condividere informazione personale comprendono:

• Orario di registro, check-in, o partenza (check-out) che coincida con i loro piano di viaggi
• Selezione della camera secondo le loro preferenze
• Assistenza e raccomandazioni da parte degli uscieri sulle attività e i posti di interesse

La notizia completa è disponibile per lo scarico nel sito web www.sabrehospitality.com

Su Sabre

Sabre Corporation è il principale fornitore di soluzioni tecnologiche per l’industria globale di viaggi.

Mediante le sue soluzioni di software, dati, servizi mobili, distribuzione e commercializzazione elettronica;  centinaia di compagnie aeree e migliaia di proprietà alberghiere gestiscono operazioni decisive nelle loro linee di affari.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.