Home » Eventi » Conferma ministro cubano di Turismo i buoni risultati di FITCuba 2018
Palmares-Varadero Gourmet

Conferma ministro cubano di Turismo i buoni risultati di FITCuba 2018

Conferma ministro cubano di Turismo i buoni risultati di FITCuba 2018

Foto: TTC

Dopo di essere stata lanciata Sagua la Grande come destinazione turistica, nell’ambito di FITCuba 2018, si inaugurarono le prime installazioni di Cayo Esquivel, ubicato ad appena un’ora via mare da Isabela de Sagua.

Alcuni media invitati, tra cui TTC Travel Trade Caribbean, ebbero l’opportunità di conversare con Manuel Marrero Cruz, ministro di Turismo, sui risultati raggiunti nella 38ª Fiera Internazionale di Turismo, la proiezione di sviluppo per Cayo Esquivel e le azioni commerciali principali che si portano a termine per garantire la prossima stagione turistica.

Riguardo a FITCuba 2018, espresse la sua soddisfazione per i risultati dell’evento e ricordò che i Cayos di Villa Clara furono dei territori più colpito dall’uragano Irma, dove la totalità delle installazioni soffrirono danni. Spiegò che tutti gli hotel erano stati pitturati, rinnovati i lobbies e cambiata la mobilia, tra altri miglioramenti.

Il Ministro affermò che avere celebrato la fiera in questa destinazione costituiva un rilancio del prodotto turistico di Cayos de Villa Clara e permise di raggiungere tanto alta partecipazione.

Informò che si sono negoziati importanti accordi con linee aeree tedesche, che hanno sollecitato operare voli giornalieri dalla Germania a Santa Clara ed altri trascendenti accordi per gestire hotel in Cayo Santa María. Questo si accorda agli investimenti eseguiti in terra ferma, perché un complemento importante per i viaggiatori ospitati nella cayería nord, data la quantità di città patrimoniali che hanno alto potenziale per sviluppare un turismo combinato di spiaggia e culturale e i propri circuiti, proposito senza dubbi favorito dagli Hotel E, che si stanno costruendo in emblematici immobili di quelle città.

Rispetto a Cayo Esquivel espresse che “L’idea è sfruttare un potenziale che non superi le due mila stanze per preservare le caratteristiche naturali del Cayo.” Assicurò che ora comincia una seconda tappa: mentre si sfrutta il paradisiaco cayo con le condizioni basilari create, si avanza nel progetto per cominciare a costruire il riferito hotel.

Aggiunse che si realizzano molte azioni di altre nicchie e segmenti di mercati che ancora non sono completamente sfruttati, soprattutto per recuperare la prossima stagione alta che comincia in novembre 2018 e finisce in aprile 2019, c’interessa “su tutte le cose creare le basi per preparare molto bene l’anno prossimo.”

FITCuba 2019 si realizzerà all’Avana, dedicata al turismo di eventi ed incentivi ed avrà la Spagna come paese invitato di onore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.