Home » Turismo » Dominicana attrae circa 6 milioni di turisti
Palmares-Varadero Gourmet

Dominicana attrae circa 6 milioni di turisti

Dominicana attrae circa 6 milioni di turisti

Foto: 123rf

La destinazione caraibica ratifica la sua posizione come principale destinazione turistica nei Caraibi, con registro di 5,909,880 passeggeri non residenti nel periodo gennaio-novembre del 2018, quello che rappresenta 349,093 viaggiatori addizionali rispetto ad uguale periodo dell’anno anteriore ed una crescita accumulata di 6.3%.

Le cifre fornite dalla Banca Centrale, precisano che, dentro questo risultato, i turisti stranieri sperimentarono un ritmo di crescita di 5.1%, mentre i dominicani non residenti registrarono una variazione inter-annua di 14.6%.

Secondo i dati, nel mese di novembre i registri mostrano un arrivo totale di 485,481 passeggeri non residenti via aerea, dei quali 416,954 corrispondono a stranieri e 68,527 a dominicani non residenti, per una crescita di 7% rispetto ad uguale mese del 2017.

Spicca come principale mercato emittente gli Stati Uniti, apportando 37% dei turisti che arrivarono al paese, con una crescita inter-annua di 13%.

Per regioni, America del Nord inviò la maggiore quantità di visitatori, seguito dall’Europa, America del Sud, America Centrale ed I Caraibi, ed Asia.

Rispetto agli aeroporti, l’arrivo di stranieri non residenti al paese durante il periodo gennaio-novembre del 2018, l’informazione della Banca Centrale rende conto che la terminale di Punta Cana ricevette il 69.5% dei turisti stranieri, seguita dalle Americhe (15.9%), e Porto Argento (7.2%), mentre i terminali di La Romana, Cibao, L’Isabela ed Il Catey di Samaná, riceverono, in complesso, 7.4% del totale di visitatori forestieri non residenti.

Riguardo ai motivi di viaggio, si conobbe che, negli 11 mesi citati, il 95.1% dei turisti espresse che fu la ricreazione, e la maggioranza di essi utilizzò gli stabilimenti alberghieri per l’alloggio.

L’età dei visitatori, il 57.4% oscilla tra 21 e 49 anni, mentre, rispetto al genere, il 52.6% corrisponde al femminile e il 47.4% al maschile.

Fonte: arecoa.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.