Home » Affari » In aereo: cellulari spenti?
Palmares-Varadero Gourmet

In aereo: cellulari spenti?

bigstock-During-Flight-9834269

New York -. le chiamate con i cellulari durante i viaggi in aereo sono al centro di un acceso dibattito in quanto più di 20 compagnie aeree in America Latina, Europa, Asia e Medio Oriente permettono ai loro passeggeri di utilizzare i telefoni cellulari a 35.000 piedi.
Negli Stati Uniti la battaglia sul permetterne o meno l’uso è intensa. La Federal Communications Commission ( FCC ) questo mese ha votato 3-2 per iniziare un processo di commenti pubblici che durerà mesi sulla revoca del divieto di telefonate in volo a bordo di tutte le compagnie aeree statunitensi.
Nel frattempo, il Dipartimento dei Trasporti ( DOT ) ha detto che sta valutando un nuovo regolamento per proprio conto per mantenere il divieto.
Il segretario dei Trasporti, Anthony Foxx, ha spiegato in una dichiarazione fatta a Washington che ” nelle ultime settimane, abbiamo ascoltato le preoccupazioni sollevate da compagnie aeree, passeggeri, assistenti di volo, membri del Congresso e molti altri che sono preoccupati all’idea che i passeggeri possano parlare con i loro telefoni cellulari durante i voli, e ammetto che anch’io sono preoccupato”.
Ma il presidente di FCC Thomas Wheeler ha definito la proposta come “a favore del libero mercato, pro-concorrenza, pro-tecnologia e pro-deregulation “, aggiungendo che la modifica proposta aveva riscosso molta attenzione, ma era stato ampiamente frainteso.
Tuttavia, ha affermato che ” lasciatemi dire sin dall’inizio che lo capisco Non voglio che la persona sul sedile accanto a me stia abbaiando a 35.000 piedi”. Salomonicamente ha dichiarato che ” semplicemente suggeriscono che sia il libero mercato a regolare e a determinare il risultato appropriato”.
Delta Air Lines ha annunciato che non permetterà ai suoi passeggeri di effettuare chiamate anche se la FCC lo permette. Diversi legislatori, nel frattempo, hanno già introdotto proposte per mantenere i telefoni cellulari spenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.