Home » Eventi » La cultura italiana nella città di Camagüey
Palmares-Varadero Gourmet

La cultura italiana nella città di Camagüey

La cultura italiana nella città di Camagüey

Auspicata dal Gruppo Culturale Huellas Peregrinas Italianas, di Camagüey, filiale del Comitato Gestore dell’Associazione d’Amicizia Cuba-Italia “Miguel D’Estefano Pisani”, la tradizionale giornate della cultura italiana nel capoluogo “di Agramonte” si è svolta alla metà del dicembre scorso, e di recente gli iscritti riuniti hanno sottolineato la positività dell’incontro che celebra il vincolo tra le due nazioni.

Si tratta di un’iniziativa già tradizionale, che ha offerto iniziative di grande pregio artistico, l’come esposizione personale di immagini sulla natura e il paesaggio di Oxalys Aller Rodríguez, la presidentessa della filiale di Camagüey, con la presenza di René González Cork, Eroe della Repubblica e vicepresidente dell’Associazione degli Studi Martiani,

Una spettacolare Gala Artistica, nell’antica Chiesa di San Lázaro, con gli alunni del conservatorio, l’orchestra di chitarre provinciale, il gruppo lirico Dalmau e l’orchestra D’Angklung, è stata apprezzata vivamente dal pubblico cittadino.

Il fotografo Maurizio Nadal, italiano, ha esposto a sua volta nella Galleria Larios un’esposizione d’immagini di preziosi luoghi di Cuba ed è stata molto elogiata.

Da più di cinque anni l’attività culturale della filiale di Camagüey del Comitato Gestore, formata da più di 150 iscritti discendenti di italiani e residenti, è un esempio vivo, seguito anche da altre province come Pinar del Río, Artemisa e il municipio Güines, della fraternità che esiste tra Cuba e l’Italia.

Fonte: Granma Internazionale

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.