Home » Dossier » L’industria alberghiera cubana aperta all’investimento straniero
Palmares-Varadero Gourmet

L’industria alberghiera cubana aperta all’investimento straniero

L'industria alberghiera cubana aperta all'investimento straniero

Cuba continua a stimolare la partecipazione straniera nel ramo alberghiero, al fine di rinnovare ed aggiornare la sua capacità d’alloggio e costruire nuovi hotel. In realtà, la modalità più estesa nel turismo cubano è quella dei contratti di amministrazione e commercializzazione alberghiera, con compagnie di riconosciuto prestigio internazionale, alcuni dei quali prevedono che la parte straniera apporti risorse richieste per ristrutturare le installazioni esistenti ed introdurre nuovi marchi.

Fino alla data, si sono costituiti 27 imprese miste per la costruzione di nuovi sviluppi alberghieri ed immobiliari associato al turismo, di cui 13 hanno eseguito investimenti che includono 4 995 camere 4 e 5 stelle; 15 hotel operano sotto questa modalità, secondo dati forniti dal Ministero di Turismo.

Al presente, 20 amministrazioni straniere sono presenti a Cuba: gestiscono 122 hotel e più di 44 000 camere, mediante 90 contratti di amministrazione e commercializzazione con le controparti cubano Gaviota, Gran Caribe, Cubanacán ed Islazul.

Dieci delle suddette compagnie sono di origine spagnola ed amministrano un 72% degli hotel sotto questa modalità. I restanti hanno la sede in Canada, Francia, Singapore, Portogallo, Italia, Stati Uniti, Svizzera, India e Messico. Intestano il rigato Meliá, Iberostar e Blue Diamond che raggruppano un 74 percento delle installazioni.

Distribuiti nei principali poli turistici dell’Isola, un 69% degli hotel sotto contratto di amministrazione risponde al prodotto sole e spiaggia, ed un 31% a quello di città. Varadero, L’Avana, Cayos de Villa Clara e Jardines del Rey concentrano l’82%; il resto si ubica nella costa nord di Holguín, Santiago di Cuba, Cayo Largo del Sur, Cienfuegos, Camagüey, Trinidad, Jibacoa, Santa Lucía e Gibara.

Le fonti utilizzate nella tavola sono i siti web e brochure dei gruppi alberghieri che, in generale, si basano sui propri schemi di commercializzazione, perché non concordano con le statistiche ufficiali sostentate in criteri contrattuali.

Hotel che operano sotto contratto con compagnie alberghiere internazionali
  Amministrazione straniera

Paese

 

Varadero La Habana Cayos de Villa Clara Jardines del Rey Norte de Holguín Santiago de Cuba Cayo Largo Cienfuegos Camagüey Trinidad Jibacoa Santa Lucía Gibara
33 Meliá Hotels International

España

10 3 5 6 2 1 1 3 2        
22

 

Iberostar Hotels & Resorts

España

5 3 2 4 1 3 2     1     1
19 Blue Diamond Hotels & Resorts

Canadá

7 2 6 2 1           1    
6 Sercotel Hoteles

España

  4 1 1                  
5 Be Live Hotels – Globalia

España

3 2                      
4 Roc Hotels

España

2 1                   1  
4 H10 Hoteles

España

2 1 1                    
3 Barceló Hotels & Resorts

España

3                        
2 Valentin Hotels

España

  1 1                    
2 Accor Hotels

Francia

  1   1                  
2 MGM Muthu Hotels

India

1     1                  
2 Élite Club Vacanze  Italia   2                      
2 NH Hotels

España

  2                      
2 Posadas

México

1       1                
1 Louvre Hotels Group

Francia

    1                    
1 Banyan Tree

Singapur

    1                    
1 Pestana Hotels & Resorts

Portugal

      1                  
1 Blau Hotels & Resorts

España

1                        
1 Marriott

Estados Unidos

  1                      
1 Kempinski Hotels S.A. Suiza   1                      
  Totale

 

35 24 18 16 5 4 3 3 2 1 1 1 1

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.