Home » Continente Turismo News » Premio continentale d’architettura per l’Hotel Gran Manzana Kempinski dell’Avana
Palmares-Varadero Gourmet

Premio continentale d’architettura per l’Hotel Gran Manzana Kempinski dell’Avana

Premio continentale d’architettura per l’Hotel Gran Manzana Kempinski dell'Avana

In una cerimonia effettuata a Santiago de Chile, si fece conoscere che l’immobile conquistò il Premio Versailles continentale di architettura per la straordinaria restaurazione e ristrutturazione nell’antica edificazione della Manzana de Gómez dell’Avana Vecchia, pubblica il portale Cubasí.

L’Hotel Gran Manzana Kempinski dell’Avana, vanta la categoria cinque stelle plus e conta 246 camere, tra cui, 50 suite, bar, ristoranti, spa, palestra, una piscina climatizzata nella terrazza ed un esclusivo salone per fumatori di sigari.

La Casa Repubblica di Lima, Perù, ottenne il Premio Speciale Interno, e Tierra Chiloé Hotel del Cile, il Premio Speciale Esterno. Inoltre, furono distinti commerci, negozi e ristoranti di paesi come il Messico, il Brasile, gli Stati Uniti, il Cile e l’Argentina.

Il premio colloca la Gran Manzana Kempinski tra i finalisti del Prix Versailles Mondiale la cui cerimonia di premiazione avrà luogo nella sede dell’Unesco a Parigi, il 15 maggio.

Si tratta della prima volta che il Prix Versailles è ricevuto da un paese latinoamericano, sin dalla sua instaurazione nel 2015.

Algeri e Beijing, le capitali dell’Algeria e Cina, saranno scenari questo mese di altri regali del Prix Versailles per premiare i migliori delle regioni dell’Africa e Medio Oriente, e dell’Asia ed Oceania, rispettivamente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.