Home » Noticias destacadas » Presentano in Svizzera dichiarazione di Montego Bay su turismo sostenibile

Presentano in Svizzera dichiarazione di Montego Bay su turismo sostenibile

Share Button

Presentano in Svizzera dichiarazione di Montego Bay su turismo sostenibile
Kingston, Giamaica.- Il Ministro di Turismo della Giamaica, H. Edmund Bartlett, presentò a Ginevra, Svizzera, la Dichiarazione di Montego Bay ai delegati che partecipano alla Cerimonia di Chiusura del 2017 come l’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo, dell’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite (UNWTO).

La Dichiarazione di 15 punti rimarrà tra i documenti e risultati dell’Anno Internazionale per la Sostenibilità come uno dei principali risultati dell’appena conclusa Conferenza Globale su Turismo Sostenibile dell’UNWTO, realizzata a Montego Bay dal 27 al 29 novembre. Fu presentata dal ministro Bartlett e dal Direttore Esecutivo dell’UNWTO, Carlos Vogeler, il 29 novembre nel Centro di Convenzioni di Montego Bay, in St. James.

“Uno degli elementi che più mi emozionano della Dichiarazione è lo stabilimento di un Centro di Resilienza Globale, che è molto necessario qui nei Caraibi, specialmente per sviluppare la capacità di risposta ai disastri naturali. Ora, i Caraibi e la Giamaica saranno sede di un centro internazionale di resilienza che avrà l’attenzione di tutto il mondo”, dichiarò Edmund Bartlett.

Il ministro dichiarò, inoltre, che sono state iniziate conversazioni preliminari con rappresentanti dell’University of West Indies, Mona, per stabilire il suddetto centro nelle sue installazioni, ed aggiunse che 18 istituzioni di tutto il mondo hanno indicato già la loro disposizione di lavorare con la Giamaica per stabilire il centro.

Le Nazioni Unite designarono 2017 “Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo”. Nel contesto dell’Agenda 2030 del Turismo Sostenibile e degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, l’Anno Internazionale ha promosso cambiamenti in politica, pratiche imprenditoriali e di comportamento dei consumatori per un settore turistico più sostenibile che possa apportare ai 17 obiettivi.

Il proposito della cerimonia di chiusura realizzata questo mese è stato quello di riunire la comunità internazionale affinché se impegni a materializzare l’Agenda universale 2030 del Turismo Sostenibile a livello nazionale e globale. L’incontro rappresenta una conclusione alle iniziative e azioni iniziate quest’anno per offrire una rotta alla comunità globale nell’adozione di pratiche sostenibili e massimizzare così la partecipazione all’agenda dello sviluppo globale.

Fonte: Ufficio di Turismo della Giamaica

Share Button

Commenti