Home » Continente Turismo News » Presentazione del nuovo Rapporto Mondiale dell’OMT su Destinazioni Turistiche Inclusive in occasione del Giorno delle Nazioni Unite 2018
Palmares-Varadero Gourmet

Presentazione del nuovo Rapporto Mondiale dell’OMT su Destinazioni Turistiche Inclusive in occasione del Giorno delle Nazioni Unite 2018

 Presentazione del nuovo Rapporto Mondiale dell'OMT su Destinazioni Turistiche Inclusive in occasione del Giorno delle Nazioni Unite 2018

Foto: magiceyes/123rf

Madrid.-  In un nuovo rapporto dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT), elaborato in collaborazione con globaldit, membro affiliato dell’OMT, si presenta un modello di destinazioni turistiche inclusive. IL rapporto intitolato Global Report on Inclusive Tourism: Model and success stories (Informe mondiale su turismo inclusivo: modello e storie di successo) si presentò in occasione della celebrazione del Giorno delle Nazioni Unite 2018 a Madrid (Spagna).

L’elaborazione delle destinazioni turistiche inclusive in funzione della capacità del turismo per integrare i gruppi svantaggiati e generare un’attività vantaggiosa costituisce il nucleo di questa relazione. Nella stessa si mostra come il turismo può funzionare come veicolo per lo sviluppo sostenibile, così come per la riduzione della povertà e della disuguaglianza, nel contesto dell’Agenda 2030 e dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (ODS).

Il suddetto modello, presentato in questo Rapporto Mondiale contribuisce direttamente all’ODS 8 (lavoro decente e crescita economica), oltre all’ODS 10 (riduzione delle disuguaglianze), ma anche all’ODS 5 (uguaglianza di genere) e all’ODS 17, relativo all’alleanza mondiale in pro dello sviluppo sostenibile.

“Man mano che la globalizzazione, l’inter-connettività e la crescita delle classi medie rendano possibile che sempre più persone viaggino, il mondo continuerà a sembrare più piccolo e l’inclusione si trasformerà in una priorità ancora maggiore”, affermò il Segretario Generale dell’OMT, Zurab Pololikashvili. Aggiunse che questa pubblicazione “servirà come uno strumento importante affinché la comunità turistica propizi e promuova l’inclusione nelle destinazioni, oltre ad un riferimento prezioso per tutti gli attori del turismo, nello sviluppo di migliori pratiche affinché il settore sia più inclusivo.”

Inoltre, il rapporto sottolinea la necessità di promuovere il dibattito e di esaminare nuovi approcci al turismo inclusivo, al fine di spingere la sostenibilità del turismo a lungo termine.

Fonte: www.unwto.org

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.