Home » Itinerari » Prevedono auge dell’attività di crociere in Repubblica Dominicana
Palmares-Varadero Gourmet

Prevedono auge dell’attività di crociere in Repubblica Dominicana

Prevedono auge dell'attività di crociere in Repubblica Dominicana

Punta Cana. Foto: marina113/123rf

Il paese caraibico potrebbe captare 2 milioni di croceristi per anno a partire dal 2020, cifra che duplicherebbe la quantità di visitatori che riceve attualmente per quella via, considerò la presidentessa dell’Associazione di Crociere della Florida (FCCA), Michele M. Paige, nel contesto dell’appena celebrata Conference Platitum Advisor Member Association Cruise, a Punta Cana.

L’industria di crociere crebbe l’anno scorso 37% nella Repubblica Dominicana, che ricevette 1,2 milioni di croceristi, con gran impatto economico, secondo dati offerti dal ministro di Turismo, Francisco Javier García, nel citato evento.

L’impatto economico di questa attività è “straordinario”, segnalò il funzionario, secondo un comunicato del suo portavoce.

La conferenza Delibera Platitum Advisor Member Association Cruise accolse i 200 membri Platinum della FCCA, tra i quali spiccarono dirigenti di linee marittime, porti e rappresentanti di entità governative vincolate al settore del turismo dei paesi associati.

L’Associazione di Crociere della Florida è un’organizzazione commerciale senza fini di lucro, composta da 18 compagnie marittime che operano circa 200 imbarcazioni in acque della Florida, i Caraibi ed America Latina. Il suo proposito è proporzionare un foro per il dibattito sulle differenti questioni relative alla suddetta industria.

Fonte: arecoa.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.