Home » Uncategorized » Sempre più Italia sceglie Barbados
Palmares-Varadero Gourmet

Sempre più Italia sceglie Barbados

+ 12% di arrivi nei primi quattro mesi del 2014: lo confermano le statistiche divulgate dalla Barbados Tourism Authority.
Per l’isola di Barbados, sempre più ambita dai viaggiatori italiani, il primo trimestre 2014 conferma risultati più che soddisfacenti. Le statistiche divulgate da Barbados Tourism Authority parlano chiaro: tra gennaio e aprile hanno visitato l’isola 1.512 italiani (un consistente 12% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno – da considerare il fatto che, nel 2013, Barbados ha accolto un totale di 3.354 passeggeri provenienti dall’Italia). Particolarmente significativi risultano i dati di febbraio e marzo, che hanno segnato rispettivamente un incremento del +9.5% e +31%.

Claudia Beretta, Account Supervisor di Barbados Tourism Authority Italia ha così commentato questi importanti risultati: “Siamo particolarmente soddisfatti del fatto che l’appeal della destinazione sia in crescita tra i viaggiatori italiani. Barbados offre un mix unico di esperienze, in ogni momento dell’anno: spettacolari spiagge, mare cristallino, un entroterra rigoglioso, siti di interesse storico e culturale, tante attività sportive e una frizzante vita notturna.

L’incremento degli arrivi registrato nei primi quattro mesi dell’anno è un importante segnale della ripresa del mercato italiano. Ci aspettiamo che questo trend prosegua anche per i prossimi mesi. Anche in estate: momento ideale perfino dal punto di vista climatico, grazie alla posizione privilegiata tra il Mar dei Caraibi e l’Oceano Atlantico.
Il periodo estivo, fra l’altro, rappresenta una buona occasione per approfittare di tariffe vantaggiose e partecipare a grandi eventi come il “Crop Over Festival”, il più grande appuntamento culturale/folkloristico dell’isola che proprio quest’anno celebra il suo 40° anniversario”: una festa di tradizioni, colore, balli e musica che inizierà a giugno e andrà avanti fino ad agosto”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.