Home » Dossier » Speciale di TTC: La linea aerea russa Nordwind Airlines inaugurò un volo a Santo Domingo
Palmares-Varadero Gourmet

Speciale di TTC: La linea aerea russa Nordwind Airlines inaugurò un volo a Santo Domingo

Speciale di TTC: La linea aerea russa Nordwind Airlines inaugurò un volo a Santo Domingo

Foto: nordwindairlines.ru/en/

Servizio di TTC.- La linea aerea russa Nordwind Airlines inaugurò un volo charter da Mosca a Sacra domenica, con 486 turisti.

La linea aerea conta 777 aerei 300ER, con capacità per 500 passeggeri.

L’impresa dominicana di gestione di aeroporti Aerodom disse al sito web Dominican Today che anche Nordwind Airlines gestirà la rotta Mosca-Samaná.

L’arrivo di questo volo mostra che i legami turistici russi con la Repubblica Dominicana continuano a espandersi, un processo che non cominciò ora.

Secondo le statistiche dominicane, 158,415 visitatori russi arrivarono nel 2012 al suddetto paese, quattro volte la cifra storica, il che trasformò la Russia nel quarto mercato di fonti di turismo più importante dopo Stati Uniti, Canada e Francia.

Gli esperti dissero allora che il tasso di crescita era fantastico con dodici voli russi ogni settimana a Punta Cana: Transaero da Mosca e San Petersburgo (otto ogni settimana); Aeroflot da San Petersburgo (due ogni settimana); ed Orenair da Mosca (due ogni settimana).

Anche i voli cominciarono ad arrivare da San Petersburgo, Mosca ed Ekaterinburg.

Negli ultimi due o tre anni gli impegni russi nei Caraibi sono cresciuti.

Secondo un’analisi regionale, la nuova presenza russa nei Caraibi si dimostra con i turisti che arrivano alla regione in un numero rapidamente crescente.

Fino a pochi anni fa, Cuba era l’unica destinazione caraibica per i visitatori russi, ma ora, i numeri russi a Repubblica Dominicana sono aumentati tanto rapidamente che la Russia ha superato la Germania come mercato di origine e pronto potrà fare la stessa cosa in relazione con la Francia.

In parte, questo riflette l’enorme investimento che Dominicana ha fatto in promozione in Russia parte del suo impulso per sviluppare nuovi mercati.

La maggioranza dei visitatori della Russia alla regione dei Caraibi hanno tra 25 e 45 anni, provengono da un gruppo demografico educato di classe media alta, hanno un alto potere d’acquisto ed ogni volta vogliono più sole, mare e negozi ideali dove si parli un po’ di russo. Questa è una sfida che non è esclusiva della Repubblica Dominicana ma anche di altre nazioni caraibiche.

La Giamaica è uno dei membri del CARICOM che corteggia attivamente i turisti russi, e riceve un servizio due volte per settimana da Mosca fino a Montego Bay.

Tuttavia, Barbados, le Bahamas ed alcune altre nazioni dei Caraibi orientali hanno cominciato a considerare le possibilità.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.