Home » Dossier » Speciale TTC. 2019: Ringiovanimento e Festival nei Caraibi
Palmares-Varadero Gourmet

Speciale TTC. 2019: Ringiovanimento e Festival nei Caraibi

Speciale TTC. 2019: Ringiovanimento e Festival nei Caraibi

Foto: kipgodi/123rf

Autore: F. Martín, Traduzione: Giselle Sarracino

Servizio TTC.- L’industria turistica dei Caraibi continuerà cercando in 2019 la fonte della gioventù, questa volta attraverso festival molto animati.

L’Organizzazione di Turismo dei Caraibi (CTO, per le sue sigle in inglese) ha dichiarato il prossimo 2019.l’Anno dei Festival Questo lo farà dopo il successo dell’Anno del Ringiovanimento 2018.

Le ragioni di questo obiettivo sono le stesse. Si cerca di garantire che il settore turistico, cruciale nella regione, continui il suo recupero dopo gli uragani distruttivi di circa un anno fa.

In gennaio 2018 questo fu il messaggio della CTO.  In una dichiarazione, il Segretario Generale della CTO Hugh Riley offrì un anno di rivitalizzazione.

“La nostra popolazione caraibica è una popolazione resistente. Torneremo ad unire i mattoni ed il mortaio e gli hotel e la vegetazione torneranno a crescere e splenderanno alla luce del sole”, disse in quel momento.

Dopo un anno di lavori continuano ancora gli sforzi di recupero in tutti i Caraibi. Durante il 2019, la regione celebrerà il ritmo unico di ogni destinazione, disse la CTO in un comunicato.

L’Anno dei Festival si baserà negli eventi affascinanti che si sono trasformati in parte integrale del calendario turistico dei Caraibi, spiegò un portavoce dell’entità regionale.

I festival aiutano a dinamizzare le comunità della regione e al contempo danno ai visitatori più ragioni per godere delle nostre destinazioni, aggiunse.

La CTO crede che oltre a proporzionare un momento opportuno affinché i v turisti facciano le loro visite, queste celebrazioni enfatizzino le caratteristiche uniche che definiscono le diverse origini e tradizioni che conformano il tessuto culturale dei Caraibi.

L’Anno di Festival dei Caraibi 2019 si promuoverà attraverso i mezzi sociali ed i canali dei media tradizionali e creerà opportunità affinché i viaggiatori ed agenti condividano le esperienze.

“Sebbene ogni destinazione è unica ed attrattiva per diritto proprio, il denominatore comune per tutte le società caraibiche è un desiderio di celebrare la vita, ed ogni paese caraibico offre un ritmo che non può ripetersi in nessun altro posto”, disse Riley.

L’Anno dei Festival amplierà appuntamenti di musica, arte, veglia, luci, cibo, rum, religiosi, letterari e di danza che si celebrano in tutta la regione.

“È un tema che tutti i membri del CTO possono accogliere facilmente”, segnalò Riley.

Il CTO aiuterà i paesi membri con una varietà di concetti promozionali ed opportunità che possono implementarsi intorno al tema dei festival per attrarre i consumatori, professionisti di viaggi e creatori di esperienze turistiche uniche.

Quando la CTO dichiarò l’anno 2018 Anno del Benessere ed il Ringiovanimento nei Caraibi, enfatizzò le offerte della regione che vanno dai ritiri di yoga fino ad allenamenti nella spiaggia e più.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.