Home » Dossier » Speciale di TTC: Incrementa Cuba l’investimento straniero nel settore turistico
Palmares-Varadero Gourmet

Speciale di TTC: Incrementa Cuba l’investimento straniero nel settore turistico

Cuba continua a stimolare la partecipazione straniera nel settore del turismo, al fine di rinnovare e aggiornare la sua capacità d’alloggio, poiché la legge permette d’investire in materia di ristrutturazione. Inoltre, interessa la costruzione di nuovi hotel. Diversificare il prodotto turistico, captare mercati ad alto standard ed estendere il ramo extralberghiero allo sviluppo immobiliare associato a campi di golf, marine e parchi tematici con alte tecnologie, sono altri degli obiettivi.

Il relativo portafoglio di opportunità di affari comprende 140 progetti, cifra che “vogliamo” incrementare, affermò Manuel Marrero Cruz, ministro del Turismo dell’isola caraibica, nella relazione presentata nel World Travel Market di Londra. “Il turismo è il settore dell’economia cubana con maggiore capitale associato all’investimento straniero”, fatto concretato in 27 società miste.

Aggiunse il titolare che Cuba sta promuovendo una nuova politica: lo sviluppo immobiliare associato al turismo, in particolare, ai campi di golf, con la prospettiva di trasformare l’isola in una destinazione di golf. Affermò che c’è un’alta domanda di questa modalità, infatti, è un’opportunità per chi voglia acquistare un’abitazione a Cuba; sebbene l’attuale Legge dell’Abitazione non lo permette, per questa via gli stranieri potrebbero acquistare delle proprietà in determinate destinazioni turistiche.

Al presente, sono costituite quattro imprese miste associate allo sviluppo immobiliare, alcune delle quali entreranno in fase costruttiva nel 2018. La prima fu la Carbonera con la London & Regional, del Regno Unito; la seconda, Bellomonte, all’Habana del Este, con la firma cinese Beijing Enterprises; la terza, in Punta Colorada (Pinar del Río), con l’impresa catalana Playa Golf & Resorts, che sarà non solo uno dei maggiori sviluppi in Cuba bensì del mondo. La società più recente è quella di El Salado, vicina alla Zona Speciale di Sviluppo Mariel, insieme al gruppo spagnolo Globalia.

Inoltre, Marrero annunciò che ci sono altre due trattative in processo con imprese britanniche: Real Estate Project, a Camarioca, vicino a Varadero, e Rancio Luna Punta Barrera, a Cienfuegos.

La modalità più espansa di partecipazione straniera al turismo cubano è quella di contratti d’amministrazione e commercializzazione alberghiera, con compagnie di riconosciuto prestigio internazionale, alcuni dei quali prevedono che la parte forestiera apporti risorse necessarie a ristrutturare installazioni esistenti e introduca nuovi marchi.

Secondo l’ultimo aggiornamento del Ministero di Turismo, in dicembre 2017, erano stati approvati 86 contratti d’amministrazione con 19 aziende straniere,13 di essi costituiscono imprese miste, mediante le quali si sfruttano a Cuba 42 067 camere (circa il 62% del totale del paese), approssimativamente il 96% di categoria quattro e cinque stelle, distribuite tra 107 hotel. Le controparti cubane sono le catene Gaviota, Gran Caribe, Cubanacán e Islazul.

Le aziende straniere provengono da nove paesi: 10 sono spagnole e gestiscono il 71% delle camere sotto questa modalità. Il resto, hanno la propria sede in Canada, Francia, Singapore, Portogallo, Italia, Stati Uniti, Svizzera-Germania e India. Alla testa della lista ci sono Meliá, Blue Diamond e Iberostar, che concentrano il 69% del totale di camere.

Distribuiti tra i principali poli turistici dell’Isola, circa il 73% degli hotel sotto contratto d’amministrazione risponde al prodotto sole e spiaggia. Varadero, L’Avana, Jardines del Rey e Cayos de Villa Clara concentrano l’84% delle suddette strutture; il resto è sulla costa nord di Holguín, Santiago de Cuba, Cayo Largo del Sur, Camagüey, Jibacoa, Trinidad e Cienfuegos.

Direzione straniera

Paese d’origine

Quantità di camere sotto contratto d’amministrazione e commercializzazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.