Home » Dossier » Speciale TTC: L’ora delle città secondarie
Palmares-Varadero Gourmet

Speciale TTC: L’ora delle città secondarie

Speciale TTC: L'ora delle città secondarie

Autore: F. Martín, Traduzione: Giselle Sarracino

Servizio di TTC.- Allarma in Portogallo, Inverness nel Regno Unito, Cuenca, in Ecuador e Cartagena, in Colombia, tra altre città del mondo considerate secondarie, ebbero un  successo nel 2018, come una tendenza stabile nell’industria turistica.

Secondo Expedia.com, i risultati di uno studio sulle principali tendenze in viaggi per il 2018 mostrano che i viaggiatori statunitensi sono sempre più interessati in esperienze uniche ed innovative.

I punti rilevanti della relazione includono l’aumento di destinazioni secondarie come Chiang Mai, le Azzorre e Cartagena, ed opzioni di alloggio non tradizionali come tentalows e case galleggianti.

I risultati dell’analisi pubblicate da www.traveldailynews.com mostrarono che, nello spazio di attività ed attrazioni, le piattaforme di osservazione ed i punti di riferimento architettonici sperimentarono la maggiore crescita, con le lezioni di cucina ed altre esperienze culinarie.

Gli specialisti hanno chiamato il 2018 “L’Anno delle Città Secondarie.”

Una delle conclusioni di Expendia è che i viaggiatori degli Stati Uniti, tra i più apprezzati nel mondo, si avventurarono oltre le fermate turistiche principali per cercare le offerte culturalmente ricche delle città secondarie.

Tuttavia, secondo la relazione, le ragioni del successo variano secondo la città.

Per esempio, il Portogallo ebbe un momento importante in 2018, vedendo grandi aumenti nel turismo durante tutto l’anno. Ma non solo Lisbona e Porto attrassero le moltitudini. Anche le isole Azzorre attrassero i turisti coi loro paesaggi spettacolari e l’immersione e il trekking di classe mondiale.

Un’altra città secondaria, Chiang Mai in Tailandia, considerata come una sorella più rilassata e spirituale di Bangkok e sede di centinaia di templi buddisti, incredibile gastronomia ambulante e festival storici, raggiunse anche più successi durante questo anno.

I risultati nel Regno Unito, una delle principali destinazioni mondiali secondo i dati di voli del mondo, dimostrarono che i viaggiatori si avventurarono oltre Londra a Belfast, in Irlanda del Nord, ed Inverness in Scozia.

Cuenca, nell’Ecuador, ebbe maggiore domanda. Magari si diffuse la voce secondo cui il centro storico della città, un posto dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, ed una gran varietà di mercati e bancarelle meritano una visita.

Molto differente in termini di clima e personalità alla città capitale di Bogotà, Cartagena è ricca in incantesimo coloniale. Siviglia, Spagna, non defrauderà. Meno turistico della popolare Barcellona, tuttavia, i locali ti direbbero che a Siviglia è dove troverai l’autentico flamenco e “las tapas” (gli stuzzichini).

Altri esperti di tutto il mondo pensano che città secondarie come Cienfuegos, a Cuba, Montego Bay, a Giamaica, Rio de Janeiro e Belo Horizonte, in Brasile, e molti altri in tutto il mondo, sono città secondarie prospere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.