Home » Affari » Terzo Foro di Investimenti in FIHAV 2018
Palmares-Varadero Gourmet

Terzo Foro di Investimenti in FIHAV 2018

Terzo Foro di Investimenti in FIHAV 2018

Deborah Rivas, direttrice di Investimento Straniero del Ministero di Commercio Estero informò che l’incontro si realizzerà i giorni 30 e 31 ottobre nel teatro e salone esecutivo di Expocuba. Foto: TTC

Divenuto un importante spazio per valutare e concertare possibilità di affari con Cuba, il Foro di Investimenti arriva alla sua terza edizione come attività essenziale dentro il programma della Fiera Internazionale dell’Avana 2018.

Durante il lancio ufficiale dell’evento, effettuato nel Palazzo di Convenzioni della capitale cubana, Deborah Rivas, direttrice di Investimento Straniero del Ministero di Commercio Estero, informò che l’incontro si realizzerà i giorni 30 e 31 ottobre nel teatro e salone esecutivo di Expocuba.

Risaltò la funzionaria che questo incontro di affari si realizzerà nel contesto di una modifica nelle norme di investimento straniero implementato in agosto ultimo, la quale semplifica il processo per presentare l’espediente di un progetto.

Come momento rilevante ci sarà il lancio del nuovo Portafoglio di Opportunità di Investimento Straniero 2018-2019, che contiene diversi progetti in differenti settori dell’economia che possono attrarre l’interesse dell’imprenditorialità straniera.

Un ruolo importante avrà dentro detto portafoglio, la Zona Speciale di Sviluppo Mariel (ZEDM), dove sono stati già approvati 37 affari e sono presenti 17 paesi con approssimativamente 1,25 miliardi di dollari di capitale convenuto.

In FIHAV 2018, la ZEDM lancerà la prima concessione che svilupperà importanti infrastrutture.

Deborah Rivas dichiarò, inoltre, che durante il foro, l’Agenzia di investimento Straniero di Viet Nam esporrà le esperienze di quel paese nell’attrazione di capitale forestiero.

Le iscrizioni per il III Foro di Investimenti saranno aperte fino al 26 ottobre e possono realizzarsi mediante il proprio sito della fiera http://foro.feriahavana.com/es / dove gli imprenditori potranno selezionare i settori dell’economia cubana che interessano loro per investire, al fine di organizzare riunioni fruttifere.

Come novità, quest’anno si allegherà un catalogo dove specificare se l’impresa che si iscrive avrà o meno uno stand nella fiera.

Una settimana prima dell’evento deve confermarsi la partecipazione.

Il Foro di Affari 2017 contò sulla partecipazione di 180 imprese straniere, 20 in più che l’edizione del 2016, provenienti da 37 paesi. In totale si realizzarono 295 incontri bilaterali. I settori di maggiore interesse furono costruzione, energia, turismo, agricolo e forestale, in coincidenza, Cuba li ha identificato come prioritari per l’attrazione di investimenti stranierio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.