Home » Affari » Torna a FIHAV il Comitato Imprenditoriale Cuba-Italia
Palmares-Varadero Gourmet

Torna a FIHAV il Comitato Imprenditoriale Cuba-Italia

Torna a FIHAV il Comitato Imprenditoriale Cuba-Italia
In intervista esclusiva a TTC, la presidentessa della Sezione Italiana del Comitato Imprenditoriale Cuba-Italia (CICI), Elisabetta Pola, spiegò che lo stesso fu costituito per appoggiare le relazioni economico-commerciali tra l’Italia e Cuba.

“Per compiere questi obiettivi. spiegò, opera come un gruppo di lavoro congiunto: la Sezione Cubana, con circa 160 imprese dell’Isola (banche, finanziarie, servizi, esportatrice-importatrici, produttrici), nella quale la Camera di Commercio di Cuba assume le funzioni di Segreteria, e la Sezione Italiana, con più di 40 imprese in Italia, la cui Segreteria Permanente ha sede nella compagnia Padova Promex.”

Dal 2015, CICI partecipa alla Fiera Internazionale dell’Avana, ogni anno con una rappresentanza maggiore; in particolare, in questa edizione 2018, lo fa insieme a sei delle imprese membri: Clevertech, Lotus, FTC.Tecal.Pro, Ondulit Italiano, Nelson Broker, Assicurazioni ed Oceansped.

Tra i risultati più rilevanti ottenuti durante il 2018, spiegò che “FTC TECAL.PRO che è da oltre 20 anni a Cuba, firmò un contratto con la cubana CORALSA mediante il quale si creò l’impresa mista Comital S.A. della quale è presidentessa la stessa Elisabetta. per la produzione e commercializzazione di paste fresche, ripiene all’uovo e congelate.”

La moderna ed automatizzata fabbrica avrà una capacità di mille tonnellate annuali e sarà situata nella Calle Vieja di Guanabacoa e Rotonda di Cojímar, all’Avana dell’Est.

Un altro progetto importante spinto dal Comitato Imprenditoriale, secondo la Sig.ra. Pola, è quello intrapreso dall’italiana Nelson Servizi e la cubana Quimi S.A. dal quale nacque l’impresa mista Vidrios Mariel S.A. stabilitasi nella Zona Speciale di Sviluppo Mariel.

Secondo Elisabetta, per il 2019, CICI progetta di ampliare la partecipazione alle fiere settoriali, e menzionò, in particolare, quelle di alimenti e costruzione.

Per concludere, la notevole imprenditrice, rilevò che CICI lavora in stretta collaborazione con l’Ufficio ICE L’Avana, con la concezione Sistema Paese.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.