Home » Continente Turismo News » Turismo europeo per una maggiore attenzione ai disabili
Palmares-Varadero Gourmet

Turismo europeo per una maggiore attenzione ai disabili

omt.logo
L’Organizzazione Mondiale del Turismo organizzerà la prima conferenza dedicata al turismo accessibile in Europa con l’obiettivo di promuovere l’inclusione sociale delle persone con disabilità.

L’iniziativa ha il sostegno del governo della Repubblica di San Marino e la collaborazione di Village for All (V4A) e la Fondazione ONCE.

Centrata sulle città d’arte del Vecchio Contiente, la conferenza affronterà il problema di come mantenere e migliorare la qualità, la sostenibilità e la competitività del turismo accessibile.

A tal fine, verranno mostrate pratiche idonee di accessibilità e di progettazione universale in una vasta gamma di destinazioni europee. Ci si concentrerà sulle destinazioni che hanno già sviluppato servizi di qualità accessibili per tutti, e allo stesso tempo hanno aumentato la loro competitività, salvaguardando, nel contempo, il loro patrimonio.

Si ricercheranno anche le politiche appropriate e il ruolo della tecnologia nel promuovere l’accessibilità universale delle infrastrutture, installazioni e servizi turistici.

Interverranno rappresentanti della Direzione Generale delle Imprese e dell’Industria della Commissione Europea, la Lega delle Città Storiche Accessibili (LHAC), Salisburgo (vincitore del premio europeo “Città accessibile” nel 2012), la Fondazione spagnola ACS, l’Agenzia Spagnola di Cooperazione Internazionale per lo Sviluppo (AECID), la Fondazione ONCE, la rete europea per il Turismo Accessibile (ENAT), il Turismo del Portogallo, le regioni italiane del Veneto e della Sicilia, Village for All (V4A), gli hotel Scandic in Svezia e Visit England.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.