Home » Continente Turismo News » Punto di vista. Il turismo minaccia Venezia
Palmares-Varadero Gourmet

Punto di vista. Il turismo minaccia Venezia

venecia-turistas

Diversi rapporti citano dichiarazioni di cittadini a disagio a causa dell’inevitabile convivenza con i viaggiatori, il cui numero supera quello della popolazione della città.

Diversi media in questi giorni fanno trasparire un’indignazione globale per il deterioramento di Venezia come destinazione turistica. La città dell’amore perde ogni giorno di più quelle bellezze che la fecero risplendere in passato.

Le accuse si riferiscono a una grande sporcizia nei canali, comportamento antisociale dei visitatori, o il transito attraverso le strade strette della città con mezzi inadeguati di trasporto per quella che è l’architettura della città.

Assicurano i testi che l’anima bohemienne e romantica di una delle città più famose in Italia è scomparsa. La versione online del quotidiano El Pais afferma che ogni anno circa 1000 veneziani lasciano la città, e così nel suo centro storico risiedono attualmente solo circa 57 000 abitanti, meno della metà della sua popolazione a metà del secolo scorso.

Le autorità territoriali hanno richiesto un dibattito sulla possibilità di regolare il flusso di turisti in città, la quale è sopraffatta da un gran numero di visitatori che ogni giorno la affollano. Quindi, il turismo è diventato sia il centro economico della vita veneziana, sia un incubo per la sua società.

Diversi rapporti citano dichiarazioni di cittadini a disagio a causa dell’inevitabile convivenza con i viaggiatori, il cui numero supera quello della popolazione della città.

Inoltre, gli albergatori richiedono altre misure per compensare le poche entrate per pernottamento, dal momento che molti visitatori semplicemente trascorrono la giornata in città ma non vi dormono.

In breve, la “terra” delle gondole si sente minacciata e sollecita le autorità competenti ad agire per salvare l’onore di uno dei luoghi più desiderabili del mondo e senza toglierle il privilegio di essere vista, amata e riconosciuta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.