Home » Uncategorized » E ‘ufficiale. Ebola: Barbados non vieta l’ingresso ai viaggiatori africani
Palmares-Varadero Gourmet

E ‘ufficiale. Ebola: Barbados non vieta l’ingresso ai viaggiatori africani

plains-airport

Bridgetown.- Barbados non hanno bandito dall’isola i viaggiatori provenienti dall’Africa occidentale, ma il Ministero della Salute ha raccomandato ai residenti nel paese caraibico di rinviare viaggi se non assolutamente indispensabili, fino a quando l’epidemia di Ebola ritornerà sotto controllo.

Le autorità delle Barbados, tuttavia, mantengono tutte le precauzioni e un’adeguata sorveglianza sanitaria presso l’aeroporto e il porto. Secondo il Ministero della Salute, tutti i passaporti sono stati attentamente esaminati per determinare la storia del viaggio dei passeggeri nelle ultime sei settimane prima di arrivare alle Barbados.

Hanno avvertito, inoltre, che sono momenti di massima allerta, e quindi l’isola caraibica ha stabilito procedure per l’individuazione di malattie in aerei e navi. Se un paziente viene rilevato proveniente da un paese che ha sofferto l’epidemia, è posta sotto quarantena dopo una valutazione medica immediata.

Un passeggero che ha avuto contatto con un paziente Ebola è posto sotto sorveglianza attiva per un periodo di 21 giorni. Altre isole caraibiche come Antigua e Barbuda, sì vietano l’ingresso ai passeggeri provenienti da paesi colpiti, una misura che ha un effetto immediato. Il Consiglio dei Ministri ha raccomandato a cittadini e residenti di rinviare viaggi in quei paesi fino a nuovo avviso.

Il Consiglio dei Ministri ha anche riferito che le autorità hanno il diritto di mettere in quarantena qualsiasi residente o cittadino di ritorno ad Antigua e Barbuda che abbia visitato i paesi colpiti dall’Ebola.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.